Tecnocasa Group News

Andamento del mercato dei mutui

Categorie: Info creditizie

Com’è andato il mercato dei mutui alla famiglia nel terzo trimestre 2017?

 

Sono usciti a fine dicembre i dati pubblicati da Banca d’Italia che riguardano l’andamento dei mutui ipotecari alle famiglie dedicati al finanziamento dell’abitazione:

  • Sono stati erogati finanziamenti per oltre 10,7 miliardi di euro.
  • Rispetto allo scorso anno nel trimestre si registra un calo delle erogazioni del -6.4%. Abruzzo e Lombardia le uniche regioni con segno positivo. La Lombardia oltre a far registrare una crescita (+1.5%), con i suoi 2.617 mln di euro erogati si conferma la prima per volumi in Italia
  • Il saldo da Gennaio è ancora positivo +0,3% sul 2016 con 35,8 miliardi finanziati.
  • Calano le surroghe, tengono le operazioni di acquisito.
  • Tassi ancora a livelli molto bassi grazie a indici bassi e spread convenienti.
  • Il valore delle abitazioni si mantiene a prezzi interessanti.

Le erogazioni di mutui nel nostro Paese sono aumentate da tre anni a questa parte. La crescita sembra ora aver terminato la sua corsa soprattutto nell’ultimo semestre. Il mercato ha trovato la sua dimensione e il calo delle surroghe e sostituzioni compensa la crescita delle operazioni di acquisto. In questo scenario permarranno buone opportunità per tutte le famiglie che vorranno affacciarsi all’acquisto dell’abitazione per tutto il 2018.

Fisso o variabile? Stando ai tassi di Dicembre 2017 abbiamo calcolato l’importo della rata mensile di un mutuo del valore di 110.000 euro per una durata di 25 anni, ipotizzando che l’immobile valga 160.000 € e che lo spread medio si attesti a 1,20% sia per il tasso fisso che per il tasso variabile. Mutuo a tasso fisso: rata di 502 euro. Mutuo a tasso variabile: rata di 408 euro.

 

Leggi il comunicato stampa completo per maggiori informazioni

 

Gennaio 2018